Cosa è la newsletter e a cosa serve

Cosa è la newsletter e a cosa serve

cosa e newsletters e come funziona - gubitosapierfranco

cosa e newsletters e come funziona - gubitosapierfranco

Una newsletter è uno dei migliori investimenti che puoi fare nel marketing digitale, ieri, oggi e per sempre.

In un ambiente in cui sembra che tutto sia in continua evoluzione, l’email marketing rimane una scommessa sicura grazie al suo basso costo e all’elevata redditività. Negli anni questo strumento ha ampliato le sue possibilità tecniche, ma i suoi “ingredienti” di base rimangono gli stessi, e uno di questi è la newsletter. Pertanto, voglio darti alcune definizioni chiave su questo argomento, quali sono i suoi vantaggi e come crearne uno tuo passo dopo passo da zero.

Cos’è una newsletter e a cosa serve

Per cominciare, chiariamo alcuni concetti correlati: e-mail marketing, mailing list, newsletter ed e-mail:

marketing via email

L’email marketing è la tecnica che consiste nel mettere in contatto le aziende e i loro clienti (attuali o potenziali) tramite e-mail. All’interno di questa tecnica possiamo trovare diversi tipi di strategie e messaggi, dalle email per comunicare notizie aziendali a quelle più promozionali.

mailing list

Una mailing list è composta da un gruppo di utenti che ci hanno lasciato volontariamente la propria email per ricevere comunicazioni via email. Questo database, quindi, è il destinatario delle diverse campagne di email marketing.

È molto importante tenere presente che, ai sensi del GDPR (Nuovo regolamento sulla protezione dei dati), possiamo includere nelle nostre mailing list solo utenti che hanno espressamente indicato il proprio consenso e solo per lo scopo specifico per cui lo hanno fornito. Ciò significa, tra l’altro, che non possiamo più utilizzare la strategia di inserire caselle preselezionate nei moduli.

newsletter

Una newsletter o bollettino è una pubblicazione digitale con una certa periodicità (da giornaliera a trimestrale) che viene inviata agli utenti di una mailing list. All’interno di una strategia di email marketing, le newsletter hanno una funzione fondamentalmente informativa, ovvero sono costituite soprattutto da notizie e contenuti di interesse per gli utenti. Possono anche includere un’offerta o un invito all’azione, ma le informazioni dovrebbero sempre prevalere.

mailing

Sebbene a volte vengano confuse con le newsletter, le mailing hanno un ruolo completamente diverso nell’email marketing. Un mailing è un messaggio di posta elettronica pubblicitario che promuove i prodotti e i servizi di un marchio. Invece di essere inviati alla tua mailing list, gli invii vengono spesso inviati a grandi database di terze parti.

I vantaggi di creare la tua newsletter

Consegnabilità. Quando eseguiamo campagne sui social network come Facebook, i loro algoritmi determinano quali utenti raggiungono e quali no, e gli esperti di marketing non possono controllare questo aspetto. Tuttavia, sai che la tua newsletter raggiungerà tutti gli utenti della tua mailing list.

Database propri. Con l’email marketing sei l’unico proprietario dei dati degli utenti che si iscrivono alla mailing list e puoi esportarli tra diversi strumenti. Ancora una volta, questo è un vantaggio rispetto ai social network, in cui gli utenti vengono persi se una rete si interrompe.

Filtrato. Le newsletter sono uno strumento super efficace per scoprire chi sono gli utenti che sono veramente interessati a te. Dopotutto, se ti lasciano volontariamente i loro dati, è perché vogliono saperne di più sul tuo marchio.

Senza sanzioni. Il livello di traffico sul tuo sito web è soggetto a modifiche negli algoritmi dei motori di ricerca come Google, che possono far diminuire il suo posizionamento da un giorno all’altro. Invece, i tuoi iscritti saranno sempre lì.

Ricerche di mercato gratuite. Grazie alle newsletter, puoi ottenere molte informazioni sul tuo pubblico, sia attraverso le risposte ai moduli che attraverso test A/B e altri esperimenti.

Personalizzazione. Un’e-mail è essenzialmente una “tela vuota” che puoi riempire con tutti i tipi di contenuti e le opzioni per la personalizzazione e l’interazione sono in costante crescita. Da lì, puoi usare la tua creatività per progettare messaggi altamente personalizzati e adattarti a utenti diversi.

Lealtà. L’invio di comunicazioni regolari ti consente di rimanere in contatto con il tuo pubblico e di creare relazioni a lungo termine.

Cura dei contenuti. Le newsletter sono un ottimo modo per riutilizzare i contenuti del tuo sito Web e blog e dargli una seconda vita, sia come parte delle e-mail stesse sia creando raccolte da offrire come incentivo per l’iscrizione alla tua mailing list.

Efficacia dei costi. La creazione di una newsletter via e-mail non richiede un enorme investimento di tempo o risorse, quindi è alla portata di aziende di tutte le dimensioni.

ROI. Sebbene la funzione principale di queste email sia informare e non vendere, possono essere una parte fondamentale di una strategia di email marketing orientata alla conversione. E grazie al suo basso costo e all’elevata efficacia, il ritorno sull’investimento è semplicemente incredibile: secondo Campaign Monitor, può arrivare fino al 4.300%!

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 4 Media: 5]