Come Fare il Downgrade del Sito WordPress

Come Fare il Downgrade del Sito WordPress

come fare downgrade di Wordpress

come fare downgrade di Wordpress

A volte capita che aggiornando la versione WordPress del proprio sito web, qualcosa non funziona più come dovrebbe. Ovviamente, eseguire l’installazione di WordPress dei plugin e del tema con le ultime versioni disponibili, è una best practice fondamentale per l’utilizzo del CMS. Il tutto deve essere affiancato con l’utilizzo della versione più recente di PHP.

Tuttavia, ci possono essere sono alcuni casi in cui questo non è prudente o possibile.

Se vi riconoscete in una di queste situazioni, è necessario tornare ad un aggiornamento precedente che in gergo tecnico si chiama downgrade del sito WordPress.

Perché è necessario fare un downgrade del sito WordPress

Questo potrebbe accadere, perché  non tutti i plugin o temi che esistono vengono aggiornati subito con la nuova versione core di WordPress. Di solito consiglio di non aggiornare la versione WordPress subito appena uscita giusto per dare tempo ai programmatori di plugin e temi di poter adeguarsi alle novità del caso.

Come fare il downgrade del sito WordPress

Esistono diversi modi per fare questa operazione, in questo articolo vi dirò solo alcuni dei più usati.

1 Downgrade manuale del sito wordpress

Fare una copia di backup prima di fare qualsiasi cosa, poi bisogna disattivare tutti i plugin utilizzati, scaricare la versione precedente di WP da questo sito https://wordpress.org/download/releases/

Successivamente, utilizzando FTP e FileZilla (o un altro client), accedete ai file del vostro sito e cancellate le directory wp-admin e wp-include 

Dopodichè, carica tutti i file della versione di WordPress che desiderate installare, ad eccezione della directory wp-content. Quando vi viene chiesto se desiderate sovrascrivere i file, selezionate Overwrite > Ok

Navigate poi nel backend del vostro sito. Potrebbe apparire un messaggio che vi chiede di aggiornare il vostro database. In caso affermativo, fate clic sul prompt Update WordPress Database. Una volta fatto questo, effettuate il login al vostro sito come al solito. Ora dovreste avere accesso ed essere in grado di eseguire la versione precedente di WordPress.

Utilizzate WP Downgrade per Eseguire una Versione Precedente di WordPress

Se non siete pratici di FTP o FIlezilla, esiste un plugin per il downgrade di WordPress. Se vi piace quest’idea, andate avanti e installate WP Downgrade dopo aver fatto il backup del vostro sito.

Dovrete scegliere la versione da installare e cliccare sul downgrade.

Altre alternative? Certamente ci sono io: è il mio lavoro !

Come ultima soluzione potreste contattarmi e, dopo un controllo accurato vi preparo un preventivo e, se accettate, faccio il lavoro sporco io e voi vi trovate il sito WordPress come nuovo 😉