Come cercare parole chiavi in Google

Come cercare parole chiavi in Google

Come cercare parole chiavi in Google

Come cercare parole chiavi in Google

Ci sono cose che solo con un buon esempio pratico si riesce a capire molto di più di mille parole.

Come cercare parole chiave (o keyword in inglese) e ottimizzare i contenuti in modo che Google lo posizioni nel miglior modo possibile per quelle parole chiave e riceva un buon numero di visite giornaliere da lì è uno di quei casi.

Cosa sono le parole chiave e a cosa servono

Google è una grande invenzione perché possiamo trovare informazioni su qualsiasi cosa immaginabile con questo motore di ricerca.

Google è anche un grandissimo studio di mercato, questo lo sa attraverso le ricerche che le persone fanno attraverso di loro. Queste ricerche sono esattamente ciò che vengono chiamate parole chiave o “keyword” in inglese.

Cioè, se stai cercando “dove comprare un’ automobile usata“, le parole in questa frase sono le famose parole chiave.

La cosa innovativa di questo è che anche tu puoi accedere a queste informazioni. Cioè, puoi sapere quali sono le parole chiave esatte che le persone usano nelle loro ricerche, quante ricerche vengono fatte per loro al mese e molto altro.

Un sogno he diventa realtà: sapere in anticipo cosa i clienti cercano

Essere in grado di sapere con assoluta precisione e in poco tempo ciò che i tuoi clienti richiedono in modo da poter progettare un prodotto o un servizio che già sai i tuoi clienti vorranno acquistare, questo è un sogno che diventa realtà per un imprenditore.

Adesso ti é chiaro perché non c’è crisi per le attività online e perché sapersi posizionare in Google per le ricerche che ti interessano è un lavoro molto importante per il tuo business.

Se vuoi approfittare di questa opportunità a tuo favore, la SEO é la chiave affinché le persone ti vedano prima degli altri e sei tu che puoi soddisfare queste esigenze.

Come trovare le migliori parole chiave per i tuoi contenuti

Una volta studiato l’argomento che ti interessa pubblicizzare, per trovare le migliori parole chiave per i contenuti devi utilizzare strumenti professionali come SEMrush. Questi strumenti ti  possono dire quello che le persone cercano veramente su Internet e ti permettono di indagare quali di loro sono quelli che le interessano di più.

Esistono anche strumenti gratuiti come AdWords e Keyword Planner, anche se Google limita sempre più l’accesso gratuito a questo strumento e il resto degli strumenti è molto limitato nelle loro modalità gratuite.

L’idea delle parole chiave seed è che sono parole che sospetti possano corrispondere a ricerche tipiche che le persone fanno e lo strumento ti dirà quali ricerche specifiche esistono che usano queste parole, se esistono.  Inoltre, con l’aiuto dello strumento, troverai altre parole chiave interessanti da queste parole chiave.

Come scoprire il livello di concorrenza per una determinata ricerca

Come fai a sapere se è più facile o più difficile posizionarsi in una particolare ricerca o in altre? Questo è possibile vederlo con uno strumento come Mozbar, un’estensione gratuita per FireFox e Google Chrome che ci permette di misurare il livello di concorrenza con due metriche che vengono calcolate dai link ricevuti:

  • Autorità della pagina (PA): è la metrica fondamentale determinata dalla quantità di link ricevuti dalla pagina.
  • L’autorità di dominio (DA): è determinata dalla quantità di link ricevuti da tutte le pagine del dominio in questione. Meno importante del primo, ma pur sempre rilevante.

Si può già intuire che più alti sono questi valori, più difficile è competere con essi.

 

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]